Pmi Italia top uso fondi Ue innovazione

Aster, al secondo posto dopo Spagna per programma Horizon 2020

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Nel biennio 2014-2015 Spagna e Italia sono i primi due Paesi per numero di progetti di piccole e medie imprese finanziati grazie allo SME (Small Medium sized Enterprises) Instrument del programma Ue Horizon 2020, dedicato a ricerca e innovazione. In Spagna le pmi finanziate sono state 309; in Italia 276, il 18 % delle quali start up innovative con finanziamenti che sfiorano complessivamente i 50 milioni. Seguono, con distacco Gran Bretagna, Germania e Francia. Lo rileva uno studio elaborato da Aster, consorzio della regione Emilia-Romagna per l'innovazione e la ricerca industriale, che ha analizzato i dati dell'Agenzia esecutiva europea per le pmi. Nel biennio, l'Ue ha finanziato complessivamente 500 milioni di euro destinati a 1.635 pmi. Le regioni in testa alla classifica per numero di progetti approvati sono Lombardia (78) ed Emilia Romagna (35).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who