Alcoa:tre sindacalisti scendono dal silo

Decisione dopo assemblea su sviluppi arrivati da Palazzo Chigi

(ANSA) - PORTOVESME, 25 MAR - Roberto Forresu (Fiom-Cgil), Rino Barca (Fsm-Cisl) e Daniela Piras (uilm), i tre segretari dei metalmeccanici del Sulcis che da cinque giorni erano sul silo dello stabilimento Alcoa di Portovesme, hanno cessato la loro forma di protesta e sono scesi dal tetto del magazzino, a 60 metri di altezza. La decisione è stata presa al termine dell'assemblea dei lavoratori dell'impianto riuniti all'esterno della fabbrica di alluminio per valutare gli sviluppi arrivati ieri da Palazzo Chigi.
    Nell'incontro di Roma tra il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il governatore della Sardegna, Francesco Pigliaru, è stato ribadito l'impegno diretto del Governo per una soluzione positiva della vertenza che porti al riavvio produttivo del sito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who