Borsa: Milano sale, sprint Bpm-Banco

Volatile Mediaset, Berlusconi apre su collaborazione con Vivendi

(ANSA) - MILANO, 21 MAR - Piazza Affari è positiva (Ftse Mib +1% a 18.807 punti) al traguardo di metà seduta, spinta da Banco Popolare (+5,26%) e Bpm (+5,24%), in vista dell'imminente fusione. In luce anche Carige (+2,83%), che non viene esclusa dalla partita da indiscrezioni di stampa, mentre sul fronte Telecom (+3,76%), spinta dall'atteso addio dell'A.d Marco Patuano, scivolano Ei Towers (-2,13%) ed Inwit (-2,76%).
    Piuttosto volatile Mediaset (+0,53%), congelata anche per eccesso di volatilità in ribasso, dopo che Silvio Berlusconi ha detto che l'interesse di Vivendi ''non è assolutamente per Mediaset". In campo bancario salgono Unicredit (+3,58%), Mps (+3,86%), Ubi (+3,34%) e Intesa (+2,41%). Frena Saipem (-1,92%), cauta Eni (+0,44%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who