Argentina:ok Camera ad accordo hold out

La proposta del governo Macri supera primo scoglio Parlamento

(ANSA) - BUENOS AIRES, 16 MAR - La Camera dei Deputati argentina ha dato oggi il via libera all'accordo negoziato dal governo di Mauricio Macri con i creditori che non hanno aderito alla ristrutturazione (hold out) a New York, che apre la strada a fare uscire il paese dal default sul suo debito estero e pagare anche i creditori italiani riuniti nella Tfa.
    Il ddl che contiene l'accordo è stato approvato con 165 voti a favore e 86 contrari, e passa ora al Senato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who