Borsa: Europa debole, Milano -0,2%

Crollano materie prime e petroliferi, bene Campari ed Spml

(ANSA) - MILANO, 15 MAR - Borse europee deboli in vista dei dati sull'occupazione nell'Ue e con i futures Usa in calo in attesa di numerosi dati americani. Milano (Ftse Mib -0,27%) appare piuttosto fiacca e fa meglio delle altre piazze, da Francoforte (-0,57%) a Londra (-0,69%) e Parigi (-0,8%). Soffrono in particolare i titoli delle materie prime, a partire da Antofagasta (-10%), che ha annunciato l'azzeramento del dividendo ed un utile annuo in calo di quasi il 100%. Sotto pressione anche Anglo American (-8,73%) e Bhp Billiton (-5,65%).
    mentre in campo petrolifero cedono Tullow Oil (-7,03%), Statoil (-1,91%), Shell (-1,76%), Total (-1,54%), Saipem (-1,35%) ed Eni (-1,27%). In campo automobilistico cede Volkswagen (-1,12%), mentre tra i bancari accelerano Mps (+1,5%), Banco Popolare (+1,4%) e Intesa (+0,67%). Positiva Campari (+1,26%), che ha annunciato un'Opa con un premio di oltre il 60% su Grand Marnier (Spml), che guadagna l'1,41% a 5 euro nel listino di Parigi, ben al di sotto degli 8,05 euro dell'offerta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who