Starwood: cinese Anbang lancia offerta, sfida Marriott

Cordata investitori mette sul piatto 12,9 mld dollari

Starwood Hotels & Resorts ha ricevuto una proposta di acquisto non vincolante da parte di una cordata guidata dalla compagnia assicurativa cinese Anbang Insurance, che nel 2014 ha già messo le mani sullo storico Waldorf Astoria Hotel. La cordata capitanata da Anbang - riferisce Bloomberg - ha messo sul piatto 76 dollari ad azione in una operazione tutta in contanti valutata 12,9 miliardi di dollari e sfida così Marriott che a novembre scorso aveva siglato l'accordo per un merger con Starwood.

Starwood ha precisato che attualmente l'operazione con Marriott risulta pari 63,74 dollari ad azione. In una nota, il gruppo di hotel cui fanno capo catene di prestigio come Sheraton, Westin e St.Regis, ha spiegato che continua a sostenere il progetto di fusione con Marriott anche se "esaminerà con attenzione gli sviluppi del negoziato con il consorzio", e prenderà una decisione "nel miglior interesse di Starwood e dei suoi azionisti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who