Banca Finnat: utile 2015 sale a 8,3mln

Benefici da incorporazione e da componente fiscale

(ANSA) - ROMA, 14 MAR - Banca Finnat chiude il 2015 con un utile netto consolidato in crescita a 8,3 milioni contro i 4,25 milioni al 31 dicembre 2014 (+96%). Lo rende noto il gruppo secondo cui il risultato beneficia degli apporti reddituali delle società incorporate dalla controllata Investire SGR (Beni Stabili Gestioni SGR e Polaris RE SGR) e di una componente fiscale positiva, pari a 3,2 milioni di euro a livello di gruppo, derivante dall'affrancamento dell'avviamento iscritto dalla società incorporante (Investire SGR) a seguito dell'operazione di fusione. Il margine di intermediazione è salito del 35,5%, ad 61,4 milioni da 45,3 milioni al 31 dicembre 2014 mentre le commissioni nette sono aumentate del 72,1% a 44,4 milioni dai 25,8 milioni al 31 dicembre 2014. Il cda ha deliberato di proporre, alla prossima assemblea degli azionisti convocata il 29 aprile, un dividendo lordo, invariato rispetto al precedente esercizio, di euro 0,010 per azione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who