Borsa: Milano +2,62% con banche dopo Bce

Unicredit e Intesa le migliori, Ftse Mib a 18.595 punti

(ANSA) - MILANO, 11 MAR - La fiducia impressa dalla Bce spinge Piazza Affari che arriva a strappare fino a +3 per cento.
    Il Ftse viaggia, comunque, sempre sostenuto e segna un +2,62% a 18.595 punti. La corsa della Borsa milanese è sostenuta in particolar modo dalla banche dopo che Francoforte ha messo in campo una serie di mosse che prevedono, oltre a tassi a zero, un taglio dei tassi sui prestiti marginali, una riduzione dei tassi sui depositi, un'accelerazione del Qe, l'acquisto di bond aziendali e un pacchetto di 4 maxiprestiti Tltro. Unicredit resta la migliore con un +5,14%. A seguire Intesa (+5,1%), Mediobanca (+4,14%), Ubi (+3,61%), Mps (+3,49%). Tra gli altri titoli Mediaset sale del 2,9%, Fca del 3,31%, Telecom del 2,33%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who