Raffinazione +10%,primo rialzo 5 anni

Up, lavorazioni pari a 73,9 milioni tonnellate

(ANSA) - ROMA, 9 MAR - Segni di risveglio per la raffinazione italiana. Nel 2015, per la prima volta dopo 5 anni consecutivi in calo, il settore ha registrato un aumento delle lavorazioni del 9,6% rispetto al 2014. Lo riferisce l'Unione petrolifera nell'aggiornamento delle statistiche petrolifere.
    Sono state lavorate, spiega l'Up, 73,9 milioni di tonnellate di materia prima, di cui 66,8 relative al greggio (+11,9%), 5,9 ai semilavorati esteri (-9,7%) e 1,2 per additivi, ossigenati, bio. La capacità degli impianti italiani, spiega ancora l'Unione petrolifera, è pari a 87,5 milioni e quindi il tasso di utilizzo degli impianti si attesta all'83,1%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who