Petrolio: si attesta sotto 38 dollari

Dopo corsa di ieri su colloqui paesi produttori

(ANSA) - ROMA, 8 MAR - Dopo la corsa di ieri sull'onda delle trattative fra i paesi produttori per congelare la produzione, il prezzo del petrolio cede terreno. Il greggio Wti si attesta a quota 37,35 dollari (-1,5%) sotto la soglia dei 38 dollari che aveva toccato ieri. Perde quota iol Brent che rimane comunque sopra i 40 dollari (-1,6% a 40,19 dollari).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who