Borsa Milano stabile, Europa rallenta

Bene Finmeccanica e Ferrari, debole Fca, Eni negativa

(ANSA) - MILANO, 8 MAR - L'avvio incerto di Wall Street ha indebolito le già caute Borse europee, che si trovano in terreno leggermente negativo appesantite dai titoli delle materie prime.
    Un po' meglio fa sempre Milano, che si muove attorno alla parità (Ftse Mib +0,1%) in un clima volatile sostenuta da Buzzi, Mediolanum e Luxottica che segnano rialzi superiori al 3%. Bene anche Finmeccanica e Ferrari (+2,5%), con la Banca popolare di Milano che sale di due punti.
    Bene anche Unicredit (+1,8%), mentre scivolano Tenaris (-3%), Fca (-2,8%) e peggiora Eni, che ora cede l'1,8% sul prezzo del petrolio che fatica a tenere gli ultimi supporti positivi.
    Sempre forti vendite su Saipem (-11%) dopo la cessione sul mercato di parte delle azioni detenute dalla banche che hanno partecipato al consorzio di garanzia per l'aumento di capitale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who