Allerta Ue debito, Renzi esclude manovra

Premier: conti strasicuri, nessun paura nuove tasse

(ANSA) - BRUXELLES, 8 MAR - Allerta debito per l'Italia. Ma Renzi rassicura escludendo ogni rischio manovra.
    E ribadisce che i conti pubblici italiani "non sono al sicuro, ma allo stra-sicuro. E' finita l'epoca dei politici che alzano le tasse. Non c'e' niente di cui aver paura".
    Parole nel giorno in cui l'Eurogruppo, come previsto dall'agenda, torna a discutere della situazione dei conti pubblici dei paesi più a rischio di non rispetto delle regole, Italia inclusa. E arriva un nuovo 'richiamo', simile nei toni a quello contenuto nell'opinione di novembre sulla legge di stabilità, ma aggiornato alla situazione attuale: da novembre, scrive l'Eurogruppo, "sono state prese misure che aumentano il deficit, e c'è un rischio di significativa deviazione dall'aggiustamento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who