Oro: sfiora 1.275 dlr, top febbraio 2015

Mercato guarda a mosse Bce e reagisce a scenario tassi negativi

(ANSA) - ROMA, 4 MAR - L'oro torna a correre fino a sfiorare quota 1.275 dollari all'oncia, un livello che non si vedeva da febbraio 2015. Le quotazioni sono salite fino a 1.274,95 dollari per poi rallentare e assestarsi attorno a 1.272 dollari. Il metallo prezioso - osservano gli operatori - riaggancia il trend rialzista e rientra nella fase di 'bull market' per la prima volta dal 2013, in un mercato che guarda con crescente preoccupazione allo scenario di tassi di interesse negativi, visti in ulteriore discesa, in attesa che la Bce nella riunione del prossimo 10 marzo rafforzi la politica espansiva per sostenere l'economia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who