G20: Brexit sarebbe 'shock' globale

Pronti a usare ogni strumento a sostegno crescita

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - L'ipotesi 'Brexit' sarebbe uno "shock" per l'economia globale, e fra i rischi globali c'è anche la crisi dei rifugiati nel Mediterraneo. E' uno dei punti-chiave del comunicato del G20 a Shanghai, dove ministri delle Finanze e governatori s'impegnano a usare tutti gli strumenti - monetari, di bilanci e riforme - per sostenere la crescita e a evitare svalutazioni competitive. "Le riforme strutturali sono essenziali per sostenere la crescita", si legge nella nota finale del summit, a fronte "di rischi al ribasso dell'economia in aumento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who