Petrolio in calo. Euro recupera, spread poco mosso

 Torna a scendere il petrolio che sul mercato after hour di New York resta poco sopra la soglia dei 32 dollari: i contratti sul greggio Wti in scadenza ad aprile perdono 9 centesimi a 32,07 dollari. Pesa il livello delle scorte Usa. Perde solo 1 centesimo dopo il netto rialzo di ieri il Brent a 34,40 dollari al barile.

Spread Btp poco mosso a 137 punti  - Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco a dieci anni apre quasi stabile a 137 (138 ieri in chiusura di giornata). Il rendimento del titolo decennale italiano è all'1,52%.

Oro in rialzo a 1.233,4 dollari  - Continua il rialzo dell'oro sui mercati asiatici spinto dalle incertezze dei mercati: il lingotto con consegna immediata guadagna lo 0,7% a 1.233,4 dollari l'oncia. In un mese le quotazioni sono salite del 10%.

Euro in rialzo a 1,1029 dollari - L'euro recupera sui mercati valutari alle prime battute di giornata: la moneta unica europea viene scambiata a 1,1029 dollari (1,107 ieri sera dopo la chiusura di Wall street e a 123,6 centesimi. Resta sotto la soglia degli 1,40 dollari e scende ancora a 1,3923 la sterlina, indebolita dal dibattito sulla Brexit.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who