Onorato a Confitarma 'indecente'

Nuovo attacco ad armatori su contratti a extracomunitari

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - Il presidente di Onorato Armatori, Vincenzo Onorato, rilancia la polemica con Confitarma sul contratto dei marittimi. In occasione della presentazione oggi a Milano della nuova Holding, che raggruppa le compagnie Moby, Tirrenia e Toremar, Vincenzo Onorato ha definito "indecente" la posizione di Confitarma. "Anzi, una schifezza".
    Confitarma appoggia la possibilità che su navi italiane siano assunti marittimi extracomunitari in base a contratti non italiani. Nello stesso tempo, però, secondo Onorato Confitarma insiste nel chiedere le esenzioni fiscali previste. "Io dico che questa cosa è indecente, una vera schifezza. Il Governo con Confitarma sceglie l'interlocutore sbagliato. Mi danno del razzista quando dico che sulle nostre navi c'è solo personale italiano. Ma non hanno capito niente. Perché non è vero che io non voglio extracomunitari, io voglio marittimi assunti in base al contratto italiano. Per questo dico che la posizione di Confitarma è una schifezza".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who