Borsa: Europa sale, Milano +1,9%

Futures Usa negativi, previsto aumento richieste sussidi

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - Si confermano in rialzo le Borse europee, spinte dai titoli bancari e dai petroliferi, nonostante il calo dei futures su Wall Street, in vista di alcuni dati macro, tra cui le richieste di sussidi di disoccupazione, previste in aumento. Milano (Ftse Mib +1,9%), Madrid (+2,03%) e Londra (+2%) guidano i rialzi, seguite da Parigi (+1,62%) e Francoforte (+0,84%). In luce i bancari, a partire da Lloyd's (+9%), che ha annunciato un dividendo extra di 0,5 sterline per azione. Seguono la greca Eurobank (+5,74%), Rbs (+4,48%), Ubi Banca (+4,12%), Credit Suisse (+3,78%) e Bnp (+3,62%), insieme ad Hsbc (+3,6%). Occhi puntati sui petroliferi Techint (+14,3%), che ha confermato il dividendo di 2 euro per azione, Seadrill (+8,83%) e Saipem (+2,86%), che prevede il ritorno dell'utile a fine esercizio. In campo automobilistico si è smorzato l'entusiasmo iniziale per un'ipotetica integrazione tra Fca (+1,99%) e Peugeot (-4,04%), girata in negativo, nonostante le valutazioni degli analisti dopo i conti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who