Cambi: euro torna sotto 1,10 dollari

Resta debole sterlina per rischio Brexit

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - L'euro torna sotto la soglia 1,10 dollari rivedendo i minimi da inizio febbraio. La moneta europea è scivolata fino a 1,0977 dollari per poi assestarsi attorno a 1,0985 dollari. Sempre debole la sterlina che sconta il rischio Brexit: nel cross con l'euro la divisa britannica resta sui minimi dal 2009, a 78,85 per euro, e contro il dollaro viaggia sotto quota 1,40 a 1,3927 dollari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who