Borsa: Milano -0,5% con Tenaris, Saipem

Deboli anche bancari, Eni e Generali, bene Exor e Fca

(ANSA) - MILANO, 24 FEB - Avvio di seduta all'insegna della debolezza per Piazza Affari e le altre Borse europee. L'indice Ftse Mib cede lo 0,55%, appesantito dalle vendite sul comparto petrolifero in scia al ribasso del prezzo del greggio.
    Maglia nera a Tenaris (-3,77%), rimossa dal portafoglio principale di Equita, seguita da Saipem (-3,52), che oggi pubblicherà i risultati 2015 e darà indicazioni sulle guidance 2016. Debole anche Eni (-1%) mentre tra i bancari arrancano Mps (-1%), Unicredit (-0,7%) e Mediobanca (-0,7%). Perdite attorno al punto percentuale per Tod's (-1,2%), Generali (-1%) e Anima (-1%).
    Si muovono invece in controtendenza Mediaset (+1,2%), Exor (+0,9%), Fca (+0,3%) e Campari (+0,3%). Tiene Bpm (invariata) nel giorno dell'incontro in Bankitalia per presentare il progetto di fusione con il Banco Popolare (-1%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who