Confindustria a candidati, bocche cucite

Diffida saggi, stop documenti, interviste e tv su corsa a leader

(ANSA) - ROMA, 20 FEB - Una diffida della Commissione dei Saggi è arrivata oggi ai quattro candidati in corsa per la presidenza di Confindustria. Diffondere programmi, parlarne in interviste o in tv, sarà motivo di "automatica esclusione dalla partecipazione" al rinnovo della presidenza.
    Confindustria, avvertono i saggi, "rischia di riportare pesanti ed irreparabili danni da una esposizione mediatica del livello che si sta generando in queste ore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who