C. Conti: Camusso, 9 mln italiani già non ricorrono a Ssn

'Tagli hanno determinato riduzione servizi ai cittadini'

 "Nove milioni di cittadini italiani non ricorrono già più al Servizio sanitario nazionale, perché non riescono a raggiungerlo", sia per "i tagli", sia per la "orizzontalità" delle cure che hanno "determinato una riduzione dei servizi destinati ai cittadini". Così il segretario della Cgil Susanna Camusso commenta le dichiarazioni del presidente della Corte dei Conti Raffele Squitieri sul "parziale insuccesso" della spending review, a margine di un convegno sul lavoro autonomo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who