Regione Puglia contro decreto su Tap

'Esclusi dalla decisione su interconnessione con rete nazionale'

(ANSA) - BARI, 17 FEB - La Regione Puglia ha impugnato "con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica il decreto direttoriale emesso dal Mise il 20 ottobre 2015 con cui è stato incluso nella Rete nazionale dei gasdotti il tratto 'Interconnessione TAP' senza il necessario coinvolgimento della Regione". Lo annuncia in una nota il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.
    Il progetto di gasdotto in questione attraversa due province e diversi comuni per quasi 60 km, da Melendugno a Mesagne.
    Il ricorso è stato notificato al Mise ed alle società controinteressate Snam Rete Gas e Trans Adriatic Pipeline, nonché all'Autorità per l'energia elettrica ed il gas e al Comune di Melendugno. Il ricorso è stato depositato presso il Mise per l'istruttoria di legge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who