Inps: Cioffi si autosospende da dg

Per difendersi meglio in inchiesta esodi lavoratori Enel

(ANSA) - ROMA, 17 FEB - Il direttore generale dell'Inps, Massimo Cioffi si autosospende dalla carica per difendersi più liberamente nell'ambito dell'inchiesta sugli esodi dei lavoratori dell'Enel all'epoca nella quale era direttore delle risorse umane dell'azienda. Lo si legge in una nota Inps.
    ''Nonostante il dott. Cioffi sia stato sempre estraneo agli sviluppi della vicenda - si legge - l'Inps rispetta la sua decisione di sospendersi volontariamente dall'incarico di direttore generale, scelta che gli consentirà una più libera e forte difesa per respingere le accuse infamanti di cui è oggetto''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who