Exor: acquista 13% Welltec, investimento da 103,3 mln

Leader globale nel campo delle tecnologie robotiche per l'industria petrolifera

TORINO - Exor investe 103,3 milioni per acquisire il 13% di Welltec, leader globale nel campo delle tecnologie robotiche per l&rsquoindustria petrolifera. Welltec - che offre soluzioni affidabili ed efficienti per le attività di manutenzione, pulizia e riparazione dei pozzi di estrazione - ha sede in Danimarca ed è stata fondata oltre vent&rsquoanni fa da J&rsaquorgen Hallundbæk, tuttora ceo e socio di maggioranza della società.

L'operazione rientra nella strategia di investimento di Exor - spiega la holding del gruppo Agnelli - che include anche l'acquisizione di quote di minoranza in società dotate di alto potenziale di crescita, con l'obiettivo di sostenere imprenditori di talento nella realizzazione dei loro piani di sviluppo.
    La decisione di investire nel settore petrolifero sembra una mossa in controtendenza con l'andamento delle società petrolifere. In realtà si spiega proprio con le valutazioni convenienti (i prezzi sono molto bassi), ma anche con i cambiamenti strutturali, che stanno facendo emergere nuove opportunità. Le società del settore hanno manifestato l'esigenza di tagliare gli investimenti e di estendere il ciclo di vita dei pozzi già in funzione, e questo avrà impatti positivi su Welltec: la società danese realizza infatti robot che consentono di migliorare i processi di manutenzione e di estrazione, ottenendo maggiore efficienza e significativi risparmi.
    La transazione verrà realizzata rilevando una parte del capitale della società detenuta da 7-Industries indirettamente detenuta da un membro del consiglio di amministrazione di Exor, Ruthi Wertheimer. Il Gruppo 7-Industries è specializzato nell'acquisizione di partecipazioni di minoranza in società industriali guidate e controllate da famiglie imprenditoriali in una prospettiva di lungo termine, un approccio simile a quello definito da Exor per i suoi investimenti minori. Al termine dell'acquisizione Exor e il Gruppo 7-Industries deterranno ciascuna il 13% del capitale di Welltec come azionisti di lungo termine

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who