Borsa: Europa torna giù, Milano -1,5%

Futures negativi con frenata ottimismo piccole imprese Usa

(ANSA) - MILANO, 9 FEB - Tornano a cedere le Borse Europee, con Atene (-2%) e Milano (Ftse Mib -1,55% a 16.185 punti) in coda, precedute da Madrid (-0,87%), Parigi (-0,72%), Francoforte (-0,42%) e Londra (-0,11%). Negativi i futures Usa dopo il calo a 93,5 punti dell'ottimismo delle piccole imprese americane. Le vendite colpiscono il comparto delle materie prime (-4% l'indice di settore), particolarmente legato all'economia cinese, con scivoloni per ArcelorMittal (-9,7%), Antofagasta (-8,49%) ed Anglo American (-6,61%). Tensione sui bancari (-1,4% l'indice generale), a partire dalle greche Eurobank (-10,82%) ed Alpha Bank (-7,14%). Sotto pressione a Zurigo Credit Suisse (-4,23%) ed in Piazza Affari Banco Popolare (-4,03%), Ubi (-4,17%), Bpm (-3,84%), Unicredit (-3%) e Intesa (-2,8%). Vendite sugli automobilistici Ferrari (-5%) ed Fca (-3,44%), più caute Volkswagen (-1,79%), Bmw (-1,47%) e Peugeot (-1,38%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who