Borsa: Europa intravede lunedì nero

Pesano timori su ripresa economia e crisi del petrolio

(ANSA) - MILANO, 8 FEB - Si intravede un lunedì nero per le Borse europee che mediamente perdono quasi il 3%. Mentre Milano risulta la peggiore piazza finanziaria con un tonfo del 4%, Parigi e Francoforte lasciano sul terreno il 3%, seguite da Londra che perde il 2,5%. Il tutto mentre la Borsa di Atene viaggia sui minimi dal 1990.
    Insomma, l'ennesima seduta da dimenticare anche perché non va meglio a Wall Street dove i mercati a un'ora dall'apertura perdono già più di 2 punti percentuali. A scatenare queste vendite sarebbero, secondo gli operatori, i rinnovati timori legati alla ripresa dell'economia in Europa, Usa e Cina, oltre che la crisi del petrolio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who