Ryanair: Pigliaru, pronti a investire

Governatore sardo, sostegno a 'colletta' imprenditori nord Isola

(ANSA) - ALGHERO, 5 FEB - "Non appena sarà chiaro il modo in cui l'Ue riterrà che si possano sostenere i vettori, abbiamo molte risorse in cassa pronte per essere spese": è la rassicurazione che il presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, ha fornito oggi ai rappresentanti istituzionali del Nord Ovest e agli operatori economici impegnati nel consolidamento del Fondo straordinario per il sostegno al traffico aereo di Alghero dopo l'annuncio della chiusura della base di Ryanair, leader nel mercato dei voli low cost, a partire dal prossimo 31 ottobre.
    Nell'incontro in aeroporto, a margine dell'assemblea degli azionisti Sogeaal, Pigliaru, accompagnato dall'assessore dei Trasporti Massimo Deiana, ha confidato di ritenere che si sia "a un passo da una situazione che ci permetterà di avere più voli e più stabilmente". Questo anche "grazie all'esemplare mobilitazione degli imprenditori - ha aggiunto il governatore - Siamo desiderosi di incoraggiare l'iniziativa e renderla stabile con un contributo o un sistema di premialità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who