Milleproroghe, contratto solidarietà torna al 70%

Sinistra Italiana: sanato in commissione il grave errore del Jobs Act

"E' stato approvato dalle commissioni congiunte Bilancio e Affari Costituzionali della Camera l'emendamento di SI che riporta al 70 per cento l'ammontare del trattamento di integrazione salariale della retribuzione persa a seguito della riduzione di orario per i lavoratori in contratto di solidarietà che interessa tante aziende e fabbriche in crisi". Lo afferma il deputato di Sinistra Italiana Gianni Melilla, componente della commissione Bilancio di Montecitorio. "In questo modo si recupera al grave errore fatto col Jobs Act".

Il Jobs Act, ricorda il parlamentare, "ha penalizzato il trattamento riservato ai lavoratori con la diminuzione dell'importo salariale". Con il sì all'emendamento "si viene incontro alle giuste esigenze dei lavoratori e delle imprese per gestire senza eccessive penalizzazioni salariali, le ristrutturazioni industriali di tante aziende in crisi. Sono particolarmente soddisfatto per questa scelta di giustizia sociale operata dal Parlamento, conclude Melilla.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who