A picco l'utile di Bp, entro il 2017 taglia 7.000 posti

Pesa il crollo del prezzo del greggio, utile in calo del 91% nel IV trimestre

A picco l'utile di BP col crollo del prezzo del petrolio. La società britannica archivia il quarto trimestre con un utile in calo del 91% a 196 milioni di dollari contro i 2,24 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso. Il risultato è anche inferiore alle attese degli analisti, che avevano stimato un utile di 814,7 milioni di dollari.

E Bp ha in programma di tagliare 7.000 posti di lavoro entro il 2017. La società britannica ha spiegato che 4.000 posizioni saranno eliminate nella divisione marketing quest'anno e 3.000 nel settore raffinazione l'anno prossimo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who