Ubi Banca: soci fondano Patto dei Mille

Presidente Zanetti, dentro imprenditori e professionisti Bergamo

(ANSA) - MILANO, 1 FEB - Gli azionisti di Ubi Banca iniziano a organizzarsi, dopo la trasformazione della popolare in società per azioni: 65 soci, principalmente esponenti della comunità imprenditoriale e professionale bergamasca, nonché di Confindustria Bergamo, Varese e Pavia, hanno costituito il 'Patto dei Mille', con cui viene vincolato il 2,27% del capitale di Ubi Banca.
    Presidente del patto, spiega una nota, è Emilio Zanetti, già presidente della Popolare di Bergamo e del consiglio di gestione di Ubi Banca. Previsto un comitato direttivo composto da Angelo Radici (presidente di Radici Group), Roberto Sestini (presidente del gruppo Siad) e Matteo Tiraboschi (vicepresidente esecutivo di Brembo).
    "Il Patto, in una prospettiva unitaria, è aperto a collaborare con azionisti e raggruppamenti aventi tra gli obiettivi l'indipendenza di UBi e la sua capacità di creare valore nel tempo, in una logica di public company" si legge nella nota.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who