Borsa: Asia bene con Tokyo, male Cina

In deciso calo Shanghai, futures su Europa in positivo

(ANSA) - MILANO, 1 FEB - L'adozione tassi di interesse negativi in Giappone continua a trainare Tokyo (+1,98%) e buona parte delle Borse di Asia e Pacifico. Male invece le cinesi con Shanghai che lascia sul terreno l'1,78%. Hong Kong cede, invece, lo 0,79% e Shenzhen l'1,04 per cento. Ad incidere sui listini l'indice della produzione industriale scesa a gennaio al livello piu' basso dal 2012. "Con la crescita globale prevista più bassa e l'inflazione, la Banca del Giappone ha fatto un balzo in avanti, e l'Europa sta considerando una mossa simile", spiega a Bloomberg Shoji Hirakawa, chief equity strategist di Okasan Securities. "Gli investitori come i fondi pensione dovrebbero lentamente spostare i loro beni dalle obbligazioni alle azioni".
    Intanto i futures sull'Europa sono in positivo. Tra i dati macro attesi l'indice Pmi manifatturiero in Francia, Germania, Regno Unito e a livello continentale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who