Fabbisogno: Mef, a gennaio avanzo 4,6 mld

Era di 3,2 miliardi nello stesso mese del 2015

Nel mese di gennaio 2016 si è realizzato un avanzo del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 4.600 milioni, che si confronta con un avanzo di 3.246 milioni del corrispondente mese del 2015. Lo rende noto il Mef. 

Mef, avanzo migliora con calo interessi debito - Il saldo del settore statale nel mese di gennaio dell'anno in corso è migliorato rispetto al corrispondente mese del 2015 "grazie alla riduzione dei finanziamenti al bilancio europeo e alla riduzione dei pagamenti per interessi sul debito pubblico e delle spese delle amministrazioni centrali, anche se nello stesso periodo si è registrata una significativa accelerazione dei rimborsi fiscali". Lo sottolinea il Mef pubblicando i dati sul fabbisogno nel primo mese 2016. Dal lato degli incassi, precisa il ministero, i mancati introiti provenienti dal canone Rai - che sarà versato a partire dal mese di luglio con la bolletta sull'energia elettrica ai sensi della Legge di Stabilità 2016 - sono stati compensati da maggiori entrate fiscali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who