Oro: sbanda con Boj poi si riassesta

Metallo scambiato a 1115 dollari l'oncia

(ANSA) - ROMA, 29 GEN - La decisione a sorpresa della banca centrale giapponese (boj) di passare a tassi di interesse negativi ha provocato una sbandata del prezzo dell'oro sui mercati asiatici per poi ristabilizzarsi. Il metallo con consegna immediata quota ora 1115 dollari l'oncia dopo aver ceduto quasi l'1%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who