Retribuzioni 2015 in crescita dell'1,1%

Istat, quasi 5 anni per rinnovo, 5 mln dipendenti in attesa

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Nel 2015 la retribuzione oraria è cresciuta in media dell'1,1% rispetto al 2014. Così l'Istat. A dicembre l'indice delle retribuzioni contrattuali orarie è rimasto invariato rispetto al mese precedente ed è aumentato dell'1,3% nei confronti di dicembre 2014. L'aumento è stato dell'1,8% per i dipendenti del settore privato e nullo per quelli della pubblica amministrazione a causa del blocco della contrattazione.
    L'attesa media del rinnovo per i lavoratori con il contratto scaduto è salita a dicembre 2015 a 56,4 mesi, quasi cinque anni, dai 37,3 mesi di dicembre 2014. Complessivamente i contratti in attesa di rinnovo sono 36, relativi a circa 5 milioni di dipendenti di cui 2,9 milioni nel pubblico impiego.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who