Più vicina fusione Bpm-Banco. ok governo

Opzione preferita rispetto a aggregazione Milano con Ubi e Mps

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Banca Popolare di Milano e Banco Popolare sono più vicine a un'aggregazione 'alla pari' che vedrebbe ora il benestare del governo. Lo riferiscono diverse fonti, secondo cui l'operazione sarebbe l'opzione preferita dai vertici di entrambi gli istituti, che si sono recati ieri in visita al Tesoro, rispetto ad altre ipotesi, come quella di una fusione Bpm-Ubi con sullo sfondo anche Mps. L'aggregazione Bpm-Banco risulterebbe più velocemente realizzabile sotto diversi aspetti, anche di governance.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who