Saipem: in Borsa va giù del 10,8%

Diritti sospesi al ribasso con cali teorici del 28,5%

(ANSA) - MILANO, 26 GEN - Le azioni Saipem segnano un calo del 10,8% in Borsa e vengono scambiate a 0,56 euro al secondo giorno dall'avvio dell'aumento di capitale da 3,5 miliardi del contractor. I diritti di opzione sono stati fermati per l'eccessiva volatilità con cali teorici del 28,5% dopo aver fatto prezzo a 2,5 euro e in ribasso del 13,5%. Venerdì il prezzo rettificato delle azioni era stato fissato a 0,529 euro, mentre quello dei diritti a 3,674 euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who