Porti: ok cdm a riorganizzazione

Tra principi cardine semplificazione procedure e coordinamento

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto di 'Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione delle autorità portuali', presentato dal Ministro per la semplificazione e la Pubblica amministrazione, Marianna Madia. Lo si legge in una nota del Ministero dei trasporti e infrastrutture, che spiega che il provvedimento si inserisce nelle politiche e nelle azioni per il rilancio della portualità e della logistica intrapreso dal ministro Graziano Delrio.
    Insieme ad altre azioni in corso - spiega la nota - il decreto punta sulla competitività dei nostri porti e sostiene il ruolo dell'Italia, attraversata da quattro corridoi ferroviari Ten-t, come hub nel Mediterraneo e piattaforma logistica europea. I principi centrali del decreto sono: semplificazione delle procedure per facilitare il transito di merci e passeggeri; promozione di centri decisionali strategici rispetto all'attività di porti in aree omogenee; riorganizzazione amministrativa; coordinamento centrale del Ministero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who