Enel: accordo con Bank of China

Per promuovere sviluppo progetti a livello mondiale

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Enel e Bank of China hanno firmato un accordo quadro non vincolante, in base al quale il gruppo bancario cinese fornirà alla società energetica italiana una linea di credito da circa un miliardo di dollari, garantita da China Export & Credit Insurance (Sinosure). Lo scopo, spiega una nota, è quello di "promuovere lo sviluppo da parte delle società del gruppo Enel, in particolare Enel Green Power, di progetti su scala mondiale con la partecipazione di imprese cinesi in qualità di contractors e/o fornitori di servizi di ingegneria, procurement e costruzione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who