Renault: richiamerà 15.000 auto, per regolarne i motori

Annuncio della ministra dell'Ecologia francese Segolene Royal

Il costruttore auto francese Renault, sotto accusa per aver superato la soglia delle norme anti inquinamento con i suoi motori, richiamerà in fabbrica 15.000 veicoli prima che siano messi in commercio per regolarne il motore. Lo ha annunciato la ministra dell'Ecologia francese, Segolene Royal.

Convocata ieri dalle autorità francesi al ministero dell'Ambiente, la Renault - ha detto Segolene Royal ai microfoni della radio RTL - "si è impegnata a richiamare 15.000 veicoli per una verifica e una corretta regolazione, affinché il sistema di filtraggio funzioni" in tutte le condizioni termiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who