Mps: Consob estende 'no' a short-selling

Il divieto durerà fino al termine della seduta borsistica

(ANSA) - MILANO, 19 GEN - La Consob ha deciso di prolungare il divieto alle vendite allo scoperto sul titolo Banca Mps. E' quanto comunica la Commissione, dopo l'anticipazione del presidente Giuseppe Vegas. "Il divieto durerà fino al termine della seduta borsistica di giovedì 21 gennaio".
    "L'estensione del divieto è stata adottata in applicazione dell'articolo 23, comma 2, del Regolamento comunitario n.
    236/2012 in materia di "Short Selling", tenuto conto della variazione di prezzo registrata dal titolo nella giornata del 19 gennaio 2016, superiore alla soglia del 5%".
    Il divieto, precisa la Consob, riguarda le vendite allo scoperto assistite dalla disponibilità dei titoli. Con ciò viene estesa e rafforzata la portata del divieto di vendite allo scoperto nude, già in vigore per tutti i titoli azionari dal primo novembre 2012 in virtù del citato regolamento comunitario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who