Borsa: Europa rimbalza, Milano piatta

A Piazza Affari crolla comparto credito, Mps sospesa

(ANSA) - MILANO, 19 GEN - Borse europee toniche dopo il dato sul pil cinese, sostanzialmente in linea con le attese, che segnala una frenata del colosso asiatico senza bruschi scossoni.
    Fa eccezione Piazza Affari, scivolata in negativo (-0,6%) mentre non si arrestano le vendite sul comparto bancario. Parigi sale dell'1,7%, Francoforte dell'1,6% e Londra dell'1,4%. Rimbalzano sui listini europei i titoli delle materie prime (+4,2% l'indice Dj Stoxx di settore), seguiti da quelli delle auto e dell'energia (+1,8%).
    A Milano crolla il Banco Popolare (-6,25%), Bper (-5,76%), Bpm (-4,72%), Unicredit (-3,89%). male anche Ubi Banca (-1,71%) mentre limitano i danni Intesa (-0,23%) e Mediobanca (-0,4%).
    resta in asta di volatilità Mps, che segna un ribasso teorico dell'8,56%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who