Abi, moratoria rate Pmi a quota 17,6 mld

Accolte 52mila domande sospensione ottobre 2013-novembre 2015

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Rate sospese e allungamento dei finanziamenti: le banche italiane continuano a promuovere forme di collaborazione straordinaria per finalità di progresso e sviluppo, mettendo a disposizione delle imprese risorse significative rivelatesi fondamentali per affrontare la crisi e, oggi, per agganciare la ripresa.
    Tra ottobre 2013 e novembre 2015 - si legge in una nota dell'Abi, l'associazione bancaria italiana - sono state accolte complessivamente 52.095 domande di sospensione del pagamento delle rate accolte per un controvalore complessivo di debito residuo pari a 17,6 miliardi di euro e una maggior liquidità a disposizione delle imprese di 2,1 miliardi di euro. Inoltre, sono state accolte circa 8.000 domande di allungamento del piano di ammortamento pari a 2,2 miliardi di euro di debito residuo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who