Bankitalia, consumi famiglie in ripresa

Benefici anche da miglioramento mercato lavoro

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - Continua il recupero dei consumi delle famiglie italiane, spinti dall'abolizione della Tasi e dai bassi tassi di interesse. Secondo il bollettino economico della Banca d'Italia, i consumi "continuerebbero ad aumentare, grazie alla ripresa del reddito disponibile reale, che beneficerebbe del miglioramento del mercato del lavoro e delle misure di stimolo disposte dal Governo". Nel dettaglio "il sostegno ai redditi medio-bassi, insieme agli sgravi sulla tassazione immobiliare, fornirebbe un impulso al Pil di circa 0,6 punti percentuali nel prossimo biennio. Al rafforzamento della spesa delle famiglie contribuirebbero i bassi tassi di interesse. I consumi, cresciuti di quasi l'1 per cento nel 2015, aumenterebbero a tassi intorno all'1,5 in media quest'anno e il prossimo. La spesa in beni durevoli continuerebbe a salire, seppure a ritmi più contenuti di quelli osservati nel corso del 2015. Il tasso di risparmio delle famiglie si assesterebbe intorno al 10 per cento nell'orizzonte di previsione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who