Borsa: Asia in rosso, bene solo Shanghai

Pesa il superyen, futures contrastati, Bce decide su tassi

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - Borse Asiatiche in rosso ad eccezione di Shanghai (+1,97%) e Shenzhen (+3,81%), nel giorno in cui lo yen ha guadagnato nuovamente terreno sul dollaro (+0,27%) scatenando le vendite sui titoli dei grandi esportatori a Tokyo (-2,68%). Sotto pressione anche il comparto dei metalli a Sidney (-1,57%), penalizzata dal calo delle quotazioni dell'argento e del rame. Segno meno anche a Taiwan (-1,04%) e Seul (-0,85%), ancora aperta Hong Kong (-0,54%). Negativi i futures sull'Europa, positivi invece quelli su Wall Street in attesa di numerosi dati, dal Pil tedesco alla produzione italiana, dalla decisione della Bce sui tassi alle richieste di sussidi Usa, fino alle previsioni della Fed di Filadelfia sul comparto manifatturiero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who