Banca d'Inghilterra lascia tassi fermi

Tagliata a 0,5% stima crescita trimestre

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - La Banca d'Inghilterra lascia nuovamente i tassi d'interesse invariati allo 0,5% e mantiene a 375 miliardi di sterline le dimensioni del suo portafoglio di titoli obbligazionari, in vista di un 2016 che si promette difficile per le prospettive di crescita e inflazione. Nel verbali della riunione di gennaio, i membri del Comitato di politica monetaria parlano di prospettive inflazionistiche più deboli del previsto. Lo staff dell'istituto centrale inglese ha tagliato a 0,5% la stima di crescita per l'ultimo trimestre 2015 e il primo del 2016.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who