Banche:Sileoni,no speculazioni crediti

Da alcuni commissari posizioni ottuse

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Positivo l'impegno del presidente Roberto Nicastro a mantenere gli attuali livelli occupazionali delle quattro banche salvate e a garantire il rispetto degli accordi sui piani industriali, ma sconcerto per le posizioni "vecchie e ottuse" di alcuni ex Commissari e oggi amministratori degli istituti "che vanno in una direzione opposta rispetto a quelle espresse dal Presidente Nicastro". E' quanto ha espresso il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni commentando l'incontro di oggi sul futuro di Banca Marche, Banca Etruria, Cariferrara e Carichieti durante il quale i sindacati del credito hanno chiesto "che si vigili affinché non ci sia speculazione sulla vendita delle sofferenze delle quattro banche e che ci sia una corretta valutazione del loro valore".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who