Ue contro multinazionali: Belgio recuperi 700 mln

Con tax ruling illegale ha avvantaggiato 35 aziende

BRUXELLES - Nuova stangata dell'antitrust Ue contro le multinazionali che cercano di evitare il fisco in Europa: stavolta è finito nel mirino il Belgio per il suo schema di incentivi applicato a 35 aziende e considerato "illegale".
    Bruxelles chiede quindi al Governo belga di recuperare da queste 700 milioni di euro di tasse evase.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who