Marchionne, consolidamento inevitabile

Ad Fca, ma no partnership con Gm. Target 2018 fattibili

(ANSA) - DETROIT, 11 GEN - Il consolidamento è inevitabile.
    Lo afferma l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, sottolineando che "è un perno fondamentale dello sviluppo dell'industria". Ma a chi gli chiede se ci sono prospettive di partnership con General Motors, risponde "assolutamente niente".
    Per quanto riguarda Fiat Chrysler Automobiles, i target del 2018 sono "fattibili: il piano al 2018 non è facile - ha aggiunto Marchionne - ma è fattibile. Dopo il 2015 sono più vicini".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who