Cina:crollo spinge prezzo oro a 1102 dlr

Da inizio anno guadagno 5,8%

(ANSA) - ROMA, 7 GEN - Il crollo dei mercati cinesi ridà fiato al prezzo dell'oro, finito in affanno negli ultimi mesi per via del rialzo dei tassi Fed e l'apprezzamento del dollaro.
    Il metallo con consegna immediata risale sopra la soglia dei 1100 dollari l'oncia (+0,8% a 1102,85).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who