Borsa: Europa sconta svalutazione Cina

Milano -2%, Parigi e Francoforte -1,7%, futures Usa in calo

(ANSA) - MILANO, 6 GEN - La svalutazione della moneta cinese, lo yuan, pesa sui listini europei, insieme alla situazione geo-politica, con la crisi tra Arabia e Iran e gli esperimenti nucleari in Corea del Nord. Con i futures Usa in calo cedono Milano (-2%), Parigi (-1,77%) e Francoforte (-1,7%). A soffrire sono i settori più esposti verso l'economia cinese, dalle auto con Fca (-4,66%), Peugeot (-4,07%), Daimler (e Bmw (-3% entrambe) alle materie prime, con Bhp Billiton (-5,51%) e ArcelorMittal (-5%).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Who's Who